MASI AGRICOLA

Facebook MasiTwitter MasiYoutube MasiTwitter MasiFlicker Masi
itaeng
TRE BICCHIERI PER IL FOJANEGHE 2012

TRE BICCHIERI PER IL FOJANEGHE 2012

21/09/2016

Il primo vino di stile bordolese prodotto in Italia con il suo blend unico composto da Merlot, Cabernet Franc e Teroldego entra nel palmares di una delle guide più prestigiose. E’ il Fojaneghe 2012 Bossi Fedrigotti che si aggiudica i Tre Bicchieri della Guida Vini d’Italia 2017 del Gambero Rosso.

Nato nel 1961 da un’intuizione del Conte Federico Bossi Fedrigotti, il Fojaneghe, rappresentò una svolta nell’enologia italiana anticipando la grande tradizione toscana ispirata a Bordeaux. Dal 2007 grazie alla partnership con Masi e con l’intervento del suo Gruppo Tecnico, a questo grand cru trentino viene conferito con l’inserimento nell’uvaggio del Teroldego (15%) quel tocco di territorialità e di attualità che lo rende ancor più apprezzato.

“Il riconoscimento del massimo punteggio inorgoglisce me, i miei fratelli Maria José e Gian Paolo e tutti i nostri collaboratori. Dà credito di una passione per la viticoltura e per il vino di qualità che si tramanda da più di 300 anni – commenta Isabella Bossi Fedrigotti – da quel 1697 che segna una delle più antiche vendemmie documentate in Italia.”

Per Sandro Boscaini, Presidente di Masi Agricola: “I Tre Bicchieri conferiti al Fojaneghe premiano la visione qualitativa condivisa tra Masi e la nobile famiglia con cui da tempo ci onoriamo di collaborare e riporta alla ribalta un’autentica gloria della nostra enologia degli anni ‘60. Questo tributo sottolinea come la Tenuta Bossi Fedrigotti si ponga tra i pochi e veri Chateaux del Trentino”.

< Indietro