Your are here

Snodar - la nostra Dama dell’Amarone e del Recioto

Lo Snodar (il Sovrano e Nobilissimo Ordine dello Antico Recioto, oggi divenuto Sovrano e Nobilissimo Ordine dell’Amarone e del Recioto) affonda le sue origini nel lontano 1320 quando Federico della Scala, Conte di Valpolicella, procedette all’investitura dei primi Cavalieri del Recioto.

Rifondato cinquant’anni fa, lo Snodar mantiene viva ed attuale la tradizione di conferire le onorificenze di Cavalieri e Nobildonne del Sovrano Ordine: con una solenne cerimonia di investitura medievale ogni anno ricevono il riconoscimento le personalità del mondo del vino, inclusi manager e imprenditori.

La recente cerimonia ha visto protagoniste cinque Dame tra cui Cristina Valenza, Responsabile Comunicazione di Masi: al suono del gong, l’imposizione della spada sulla testa e la consegna del tastevin con cesellati i comuni della Valpolicella hanno ricordato riti ancestrali ma anche l’importanza dell’impegno attualissimo nel portare nel mondo la cultura del vino della Valpolicella.

Diversi sono stati negli anni i manager di Masi selezionati dal Gran Consiglio dello Snodar, a riprova del costante impegno profuso dall’Azienda nella valorizzazione della Valpolicella e dei suoi grandi vini.

 

Fondazione MasiMasi Investor Club