Your are here

Vendemmia 2021: per Masi si conferma un'ottima annata

Con la raccolta dell’Oseleta, antica varietà autoctona veronese a maturazione tardiva e riscoperta negli anni Ottanta da Masi, si è conclusa oggi la Vendemmia 2021 in Valpolicella Classica, a conferma di un’ottima annata per i vini della cantina veronese; ad annunciarlo il Gruppo Tecnico Masi con un bollettino che evidenzia l’andamento positivo della raccolta e della disponibilità di uve di qualità.

Inizia ora la fase delicata per le uve da appassimento, che vengono fatte riposare su graticci di bambù negli appositi locali di appassimento (fruttai) per più di 100 giorni, durante i mesi invernali.
L’Appassimento è il processo di parziale disidratazione naturale delle uve per ottenere nei vini una maggiore concentrazione di colori, profumi e sapori, come l'Amarone che ne è l'espressione suprema del genere.
Masi ha una riconosciuta expertise nella tecnica dell’Appassimento.
Il simbolo Masi Expertise AppaXXImento certifica in etichetta la specializzazione di Masi nel XXI secolo, garantendo l’autenticità e la qualità dei vini.

Fondazione MasiMasi Investor Club